Buone abitudini, piegare il GI

Il Budo comincia e finisce con la cortesia; quindi eseguire sempre con cura i saluti tradizionali. Sarebbe quindi corretto anche prendersi cura del proprio GI (Kimono ndr), cosa che soprattutto in occidente è spesso trascurata. Preparare la propria divisa in modo corretto ed ordinato dovrebbe essere una buona abitudine che non può che far bene allo spirito ed alla buona condotta del Budoka. Vediamo di seguito uno, dei tanti modi per piegare il proprio GI, prima e dopo la pratica marziale.
Quello che vedremo oggi è detto “Maki No Gi” e consiste nell’arrotolare la parte superiore (Giacca) con all’interno il pantalone, quindi legando il tutto con la cintura.